LIGHT & TASTY: gli agretti




24 aprile 2017

Nel bel mezzo di un ponte torna implacabile la nostra rubrica, oggi dedicata agli agretti!






Gli agretti o barba di frate sono ricchi di acqua e fibre, quindi hanno effetto sulla diuresi e per la regolarità intestinale. Contengono le vitamine A, C  e alcune del gruppo B. Tra i minerali, i più presenti sono potassio, calcio, magnesio e ferro. Hanno anche proprietà depurative, grazie all'alta presenza di clorofilla, e remineralizzanti.
Forniscono solo 17 kcal / 100 grammi, essendo poverissimi in carboidrati e lipidi, quindi sono adatti alle diete ipocaloriche.
 
Ecco cosa abbiamo cucinato.


Carla Emilia: torta d’erbi alla barba di frate 






TORTA D’ERBI ALLA BARBA DI FRATE     

per la pasta matta
200 g di farina 0
100 ml di acqua frizzante
4 cucchiai di olio EVO
2 pizzichi di sale
per il ripieno
1 kg di barba di frate
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino piccante
1 uovo
40 g di parmigiano grattato
200 g di ricotta
olio EVO, sale

Preparate la pasta matta con tutti gli ingredienti. Poi fatela riposare per 30 minuti circa sotto una pentola in cui avrete portato a bollore dell’acqua. Questo terrà la pasta morbida. Intanto pulite la barba di frate e fatela scottare per 10 minuti in acqua bollente salata. Scolate bene, quindi fate insaporire in una padella con 4 cucchiai d’olio, l’aglio sbucciato e schiacciato e il peperoncino sbriciolato. Dopo 10 minuti spegnete e fate intiepidire. Eliminate l’aglio, incorporate il parmigiano, l’uovo sbattuto e la ricotta e regolate il sale. Stendete la pasta in due dischi sottili, uno un po’ più grande dell’altro. Rivestite una teglia da 22-24 cm di diametro con il disco più grande, risalendo sui bordi, farcite con l’impasto preparato, quindi coprite con la sfoglia più piccola sigillando bene i bordi. Spennellate la superficie con poco olio e passate in forno caldo a 190° per 30 minuti circa.





Un abbraccio, alla prossima!

Frutti di mare al latte di cocco e bicchierino con ricotta e kiwi per Mystery Basket





20 aprile 2017


Ormai perseguitata dalle scadenze pubblico le due ricette che ho preparato per il MYSTERY BASKET di LINDA ospitato questo mese da MARTA.




Ecco cosa contiene il cestino di Marta: 

ricotta
latte di cocco
yogurt greco
kiwi
mandorle (a scaglie, intere o in farina)
uova
carciofi
asparagi
mitili (cozze, vongole ecc)
riso

Ed ecco cosa è venuto fuori!






 
FRUTTI DI MARE AL LATTE DI COCCO (2 persone)

200 g di vongole
200 g di cozze
8 capesante
2 lime
1 arancia
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di peperoncino jalapeno macinato
1 cucchiaino di semi di coriandolo
2 cucchiai d’olio
1 cipolla bianca piccola
1 mazzetto piccolo di asparagi
2 carciofi
1 lattina di latte di cocco
sale
riso basmati integrale lessato

Spazzolate bene i frutti di mare e fate spurgare le vongole in acqua affinché elimino la sabbia. Fate aprire in una casseruola le vongole e le cozze con poca acqua e un filo d'olio. Eliminate quelle che non si apriranno e conservate le cozze attaccate a mezza valva e le vongole intere. Togliete le capesante dal guscio tranne due. Condite i frutti di mare con una salsa preparata mescolando il succo di lime e d’arancia, l’aglio a lamelle, il cumino, il peperoncino e i semi di coriandolo. Fate riposare in frigo per 1-2 ore.
Pulite gli asparagi e i carciofi e passateli al mixer ottenendo un composto grossolano. Scaldate l’olio in un tegame, quindi unite la cipolla affettata e, quando si sarà colorita, le verdure. Salate e fate cuocere per circa 5 minuti, poi unite il latte di cocco (circa ½ lattina). Dopo qualche minuto, aggiungete i frutti di mare e portate a cottura. Regolate il sale e servite subito ben caldo, con il riso lessato.







BICCHIERINO DI SPUMA DI RICOTTA E KIWI   

300 g di ricotta
200 g di yogurt greco magro
4 fette biscottate o gallette
1 limone non trattato
60 g di zucchero a velo
4 kiwi
1 manciata di mandorle a lamelle

In una ciotola mescolate con una frusta la ricotta, lo yogurt, la scorza grattata del limone e 50 g di zucchero a velo. Pulite i kiwi e passateli al mixer con lo zucchero rimasto. Sbriciolate i biscotti e disponeteli sul fondo di 4 bicchierini. Coprite con parte di passato di kiwi, poi mettete la spuma di ricotta e ancora uno strato di kiwi e uno di ricotta. Terminate con un ciuffetto di kiwi. Mettete in frigo per almeno due ore a rinfrescare. Prima di servire cospargete con le lamelle di mandorla.


A presto, un abbraccio a tutti 😊