Il menù della Vigilia di Natale




10 dicembre 2014


Buongiorno a tutti! Per l'uscita di IDEA MENU' abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento per la cena della Vigilia di Natale.




L' antipasto è da Elena: vol-au-vent ai gamberetti 

Il primo è da Tania: ravioli ripieni di cernia

Il secondo è da Linda: salmone al pepe verde 

Il dolce è qui da me, si tratta di un panbrioche farcito con due ripieni diversi, che accompagna il fine pasto, ma è ottimo anche per la colazione del giorno di Natale. 




GHIRLANDA DI NATALE

250 g di farina 0
150 g di latte
75 g di burro morbido  
50 g di semola rimacinata
15 g di zucchero
10 g di lievito di birra fresco
2 tuorli e 1 uovo piccolo 
sale
100 g di uvetta sultanina 
1 mela renetta sbucciata e tagliata a dadini
qualche cucchiaio di marmellata di arance
100 g di gocce di cioccolato
semi di sesamo e papavero

Impastate farina, semola e zucchero con 125 g di latte tiepido in cui avrete sciolto il lievito. Unite anche 1 uovo e il tuorlo, il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Quando avrete ottenuto un impasto soffice e liscio, fatelo riposare in una ciotola sotto un canovaccio umido, nel forno spento con una ciotola di acqua portata a bollore appoggiata sul fondo. Lasciate lievitare per 30 minuti in questa “camera umida”. Prendete poi la pasta e allungatela in un senso, poi ripiegatela su se stessa in tre, allungatela nella direzione perpendicolare alla precedente e ripiegate ancora. Rimettete a lievitare in forno per altri 30 minuti. Passato questo tempo riprendete la pasta e formate 14 palline, stendetele a disco e farcitene alcune con uvetta e dadini di mela e altre con marmellata e gocce di cioccolato. Quindi richiudete a formare la pallina. Disponetele sulla placca foderata di carta forno, formando una ghirlanda come nella foto. Spennellate con il tuorlo sbattuto con il latte rimasto, cospargete con i semini e fate lievitare per altri 30 minuti. Infornate a 180° per 30 minuti.





Mando questa ricetta a PANISSIMO che è ospitato da SANDRA che è anche l'ideatrice di questa rubrica insieme a BARBARA e che, come sapete, è gemellata con il blog polacco ZAPACH CHLEBA

 



Buone feste amici, torniamo ancora il 24 per il nostro ultimo appuntamento del 2014!
A presto :)

21 commenti:

  1. Perfetto...il menù della vigilia è una bella idea, decisamente! Inoltre....che cara!!! ;) Come facevi a sapere che amo il panbrioche?...ti mando il mio indirizzo, non riuscirei mai ad avvicinarmi alla tua meraviglia nonostante la ricetta. ;) Bacioni. NI

    RispondiElimina
  2. Lo sapevo che prima o poi avresti tirato fuori qualcosa di spettacolare per Natale! :-) E' un'ottima idea e molto bella da vedere. Dovrei provarci con il mio lievito madre....

    RispondiElimina
  3. Super!!! Adoro il pan brioche e hai scelto delle farciture magnifiche!! Brava Carla!!
    Adesso basta lievitati salati, devo gettarmi sui dolci!! Aiutoooooo!! Un bacione!!

    RispondiElimina
  4. buonissimo! e poi è porta fortuna! complimenti!

    RispondiElimina
  5. Strepitoso il tuo ciambellone, gli ospiti rimarranno favorevolmente stupiti!
    Bravissima Carla.

    RispondiElimina
  6. bellissima questa ghirlanda! faccio sempre anch'io questi centrotavola di pane, mi piacciono da matti sulla tavola delle feste!
    un saluto
    raffaella

    RispondiElimina
  7. GRAZIE PER TUTTE QUESTE BELLISSIME IDEE!!!!IL TUO DOLCE E' BUONISSIMO, TI E' VENUTO PERFETTO!!!!BRAVISSIMA CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Che splendida proposta Carla..complimenti!

    RispondiElimina
  9. ma quanto è bella Carla!!!bellissima, bravissimaaaaa!!!!non vedo l'ora di vedere altre foto della casa, non ti stancare troppo e sogno d'oro a domani:)tvb

    RispondiElimina
  10. Siete proprio brave tutte. La tua corona è così bella che è un peccato mangiarla ... non è vero .... potessi staccarne un pezzetto lo farei subito ;-)

    RispondiElimina
  11. Quante splendide idee, tutte bravissime!!!!

    RispondiElimina
  12. che bella questa ghirlanda! E quante splendide idee per la vigilia!!! Baci

    RispondiElimina
  13. Ciao, ma sai che l'anno scorso l'ho fatta anche io la ghirlanda?! a sempre un gran successo ma devo dire che la tua e' molto piu' bella di quella che avevo fatto:)
    un bacione

    RispondiElimina
  14. Carla, il mio problema è che se faccio questa meraviglia il giorno prima di Natale di sicuro non arriva sul tavolo il giorno dopo: sono troppo golosa!
    grazie di avermelo regalato per panissimo!
    Sandra

    RispondiElimina
  15. Bellissima e buonissima cara Carla questa tua meravigliosa Ghirlanda di Natale, e l'idea dell'aggiunta della marmellata di arance e della mela renetta dà alla ricetta una marcia in più! Bravissimaaaaa
    Un bacione e buona giornata
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  16. ciao Carla, sono tornata! (sob!!!) e meno male che c'è la tua ghirlanda a tirarmi su il morale!
    amelie

    RispondiElimina
  17. Mi stavo perdendo questa meraviglia!!! Ciao, stella!!! Scusa la latitanza ma...non ce la posso fare!! In quest'ultimo periodo sono davvero incasinatissima. Ti abbraccio forte. A presto

    RispondiElimina
  18. Siete veramente brave e la tua ghirlanda mangereccia è favolosa.

    RispondiElimina
  19. un brava a tutte voi per le ottime ricette e le splendide idee...la ta brioche poi è bellissima ottima e perfetta anche come centro tavola!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. ma che delizia! in più è davvero stupenda!

    RispondiElimina